Dato l’elevato numero d’impianti tecnologici installati in un edificio si ritiene sempre più opportuno un controllo elettronico d’eventi come fughe di gas e inneschi fortuiti d’incendio. Nel primo caso questo si ottiene installando dei sensori vicino a caldaie a gas o quant’altro usi questo tipo di combustibile; essi sono muniti di un cosiddetto “naso” e sentono una saturazione di gas e quindi attivano un’allarme acustico, poi nel caso in cui sia installata un elettrovalvola sezionatrice sul tubo del gas, facendola scattare, fanno sì che si interrompa l’emissione in ambiente del pericoloso combustibile. Sullo stesso sistema funzionano i sensori che rilevano il fumo di un incendio. I sistemi di cui stiamo parlando possono essere collegati ad un combinatore telefonico in modo da avvertire voi o chi per voi del pericolo in corso. Con questo anche il premio di un’eventuale assicurazione sulla casa sarà più basso permettendovi d’essere sicuri e nello stesso tempo di risparmiare.
S.B. Automazioni
impianti elettrici civili ed industriali e di automazione industriale.

Via Mandorli, 58/A
50025 Montespertoli (Fi)
Tel. e Fax 0571/657080
P.Iva 05942070482